Cancellazione Volo

Cancellazione Volo

Il Regolamento Europeo 261/2004 riconosce una compensazione economica fino a 600,00 Euro, che varia a seconda delle ore di ritardo e dalla lunghezza della tratta, a favore di quei passeggeri hanno subito la cancellazione del proprio volo.
La Convenzione di Montreal, inoltre, prevede la possibilità da parte del passeggero di richiedere un risarcimento denominato “danno ulteriore” che permette di ottenere fino a un massimo di circa 5.889,00 Euro.
Il risarcimento da “danno ulteriore” dovrà necessariamente essere provato dal passeggero mediante l’esibizione di fatture, ricevute fiscali ed eventuali testimoni

A chi si applicano le presenti tutele?

Le tutele si applicano a:
a) ai passeggeri in partenza da un aeroporto situato nel territorio di uno Stato membro soggetto alle disposizioni del trattato;
b) ai passeggeri in partenza da un aeroporto situato in un paese terzo a destinazione di un aeroporto situato nel territorio di uno Stato membro soggetto alle disposizioni del trattato, salvo se i suddetti passeggeri hanno ricevuto benefici o una compensazione pecuniaria e assistenza nel paese terzo in questione, qualora il vettore aereo operante il volo in questione sia un vettore comunitario.

Quando non hai diritto al risarcimento?

l risarcimento viene meno solo quando la compagnia aerea è in grado di dimostrare che il ritardo del volo è dovuto a circostanze eccezionali e per queste si intendono:
1) Condizioni metereologiche particolarmente rischiose
2) Sicurezza Nazionale
3) Scioperi nazionali

Noi ti aiutiamo ad ottenere gratuitamente il Tuo risarcimento. Il nostro compenso sarà liquidato direttamente dalla compagnia!

Invia Subito la tua richiesta, bastano pochi minuti ed è gratuito

Non rinunciare ai tuoi diritti! Compila subito il modulo, ti ricontatteremo noi senza impegno entro 24 ore

RICHIEDI RIMBORSO GRATIS

Leggi le esperienze dei nostri utenti